Come la SEO aiuta a scegliere argomenti e titoli del tuo discorso pubblico

Pubblicato il giorno 23-03-20

toastmasters pisa

Le opportunità di un bel discorso in pubblico sono oggi più ampie, possono andare facilmente oltre l'evento in cui è stato ascoltato la prima volta: oggi le opportunità si moltiplicano online.

É utile pianificare un discorso anche per la possibilità di farlo diventare "cross-media". Come dire, per avere un approccio "olistico" su più canali di comunicazione. Mi spiego meglio, di seguito.

Lo stesso discorso - o dei "trailer", brevi parti salienti di 1 minuto- potrebbe essere condiviso sui differenti canali digitali (Instagram, YouTube, sito web...) attraverso video o audio podcast.

Ma per essere trovato più facilmente su questi mezzi, il contenuto del discorso dovrebbe avere una particolare attenzione alla SEO: alle keywords, ovvero le parole chiave più efficaci, più cercate dalle persone online.

La SEO potenzia i discorsi: esempio pratico di SEO public speaking

Il mio ultimo discorso ad un club Toastmasters (foto sopra) aveva questo titolo: "L’inizio è la parte più importante nei discorsi". In esso, argomentavo su alcune tecniche, per avere maggiore attenzione nell'intro di una presentazione in pubblico.

Ho avuto buone valutazioni dal pubblico presente.

Ma se adesso volessi riproporre il discorso su YouTube, le cose cambierebbero abbastanza, rispetto al club. Se non altro, sarebbe utile che mi avvalessi anche dei feedback di uno strumento professionale che uso per la SEO: SEOZoom o Ubersuggest.

Così, ho analizzato la keyword a coda lunga inclusa nel mio titolo - "più importante nei discorsi": sul web ha un volume di ricerca irrisorio. Gulp: in verità, punteggio 0!
Ho scoperto allora che è meglio usare "come iniziare un discorso", che per SEOZoom ha punteggio 140. C'è anche qualcuno che ci investe, con annunci Google Adwords, per circa € 0,34 a click.

Ok. Mi convinco. Riproporrò la mia presentazione nei canali online e sarà con un titolo del tipo "Come iniziare un discorso per avere massima attenzione".
E sarà uno dei prossimi articoli che troverai nel blog dedicato al public speaking.

Le keywords correlate

La SEO ti potrebbe aiutare anche ad individuare degli argomenti da inserire nella presentazione.

seo public speaking

L'interfaccia di SEOZoom

Infatti se apro la linguetta "Keyword correlate", su SEOZoom, vedrò che compaiono:

  • "come iniziare un discorso di laurea"
  • "discorso apertura evento"
  • "come presentare uno spettacolo"

Sono tra le parole chiave più abbinate al concetto di "iniziare un discorso".

Diventato spunti interessanti, per potenziali approfondimenti da includere nella presentazione: le 3 specifiche situazioni, come laurea, eventi, spettacoli.

Ecco che un moderno coach di public speaking, nel momento di orientare il cliente sui contenuti del discorso, dovrebbe essere anche in grado di usare bene un software SEO professionale, per avere dati - anche dall'online - che indicano cosa più interessa alle persone in target.

L'importanza della trascrizione del testo nel video

Come una presentazione professionale in pubblico dovrebbe essere valutata anche in chiave cross-media, abbiamo visto che la SEO è strumento importante nella creazione di video o podcast, i due contenitori ideali del public speaking online.

Una buona prassi sarà infine creare una pagina dedicata sul sito, che accoglie il file del video con sotto la sua trascrizione.

La funzione della trascrizione è proprio quella di facilitare il compito dei bot di Google, nella comprensione del contenuto multimediale. E così posizionarlo meglio nel web.

Buona preparazione dei discorsi, offline e online.

Se vuoi ulteriori consigli di public speaking, contattaci nel sito dedicato all'oratoria.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sede legale: Via Squaglia 364, Lucca | P.Iva: 02746830464