Aumentare le visite al sito: tutto inizia dall’architettura SEO

Stai pensando di creare un sito web? Prima leggi qui

Quando si inizia con il web marketing, il primo obbiettivo è avere il “traffico”: attrarre visite nel proprio “locale” digitale. Far entrare più gente possibile nel tuo “negozio”.

Perché …
No traffico, no party.

Dopo avere creato un buon volume di traffico sul sito, si affinerà il modo di essere contattati (le conversioni) e quindi il modo di reperire clienti dal sito web.

Così, una strategia di web marketing è composta sostanzialmente da 3 fasi:

  1. creare traffico;
  2. avere conversioni (persone che lasciano il contatto o fanno un’azione da noi voluta);
  3. economia: per raggiungere e superare il punto di pareggio tra quello che si spende nel generare traffico e quello che una conversione rende in termini di lucro. Quindi, di aumento del fatturato.

Aumentare le visite al sito e il fatturato

Il sito web è un mezzo al centro di questa strategia. Deve essere come una macchinetta in cui si introduce una moneta da €1 (di investimento) ed esce qualcosa in più di €1 nel terzo step “economia”.

Finché questo non succede, dobbiamo aggiustare questa macchina digitale. Non accontentarsi assolutamente di un sito che ci fa esser presenti online. O che sia una bella vetrina. La sola bella presenza sul web oggi conta come avere un retino da farfalle per cacciare un fagiano.

Ma quando mi confronto con le aziende, riscontro una lacuna ricorrente nella concezione del sito web: il sito è bello, indubbiamente, ma le visite degli utenti mensili sono ridotte a poche centinaia. No traffico, no party. E no aumento di fatturato. Perché il sito non è stato focalizzato in architettura e pianificazione SEO.

Ne parlo nel video seguente.

Come scegliere la web agency per il tuo sito web?

Verso il minuto 3′ 55” del video, trovi un consiglio per scegliere le agenzie e i professionisti giusti che aumentano le visite al sito web, ottimizzato per la SEO.

Certamente: devi valutare il sito web della web agency, con il loro portfolio, la loro posizione geografica, le dimensioni (più è grande è più mezzi “famosi” ti fornirà, più è piccola e più personalizzazione e assistenza ti darà), guarda poi le recensioni.

Ma guarda sopratutto una cosa di una web agency: analizza il suo posizionamento su Google. Se il loro sito ha poca autorità e presenza, forse non sono bravi a fare il loro lavoro SEO. Molto probabilmente la maggioranza dei clienti gli arriva ancora dal vecchio passaparola: un canale ottimo, ma non è la principale ragione per creare un sito web.

In questa analisi tra i siti di web agency, ti aiuterà SeoQuake. É spiegato nel video, come puoi usarlo.

 

Video: il sito web per aumentare visite e fatturato

Dal minuto 1’15”


Per ulteriori informazioni visita anche Siti web Lucca.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •