Consulente di Marketing

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

È un professionista con alla base un solido background professionale, di preferenza in vari reparti della comunicazione e marketing.

Opera sia a livello di marketing strategico e, specialmente per le piccole e medie imprese, in azioni di marketing operativo.

Una figura poliedrica

La “poliedricità” delle competenze acquisite, permette ad un consulente di marketing di:

  • Creare piani strategici di marketing, che indichino all’imprenditore dove andare, come andarci, cosa comunicare.
  • Suggerisce come il prodotto possa meglio attendere alle necessità e le caratteristiche del cliente tipo.
  • Realizza e coordina progetti di comunicazione e campagne pubblicitarie.
  • Confronta preventivi per la veicolazione sui media; suggerisce i migliori.
  • Coordina la realizzazione di siti web (è utile che abbia la conoscenza di HTML, PHP, CSS, WordPress) e interviene operativamente se necessario.
  • Coordina campagne SEO, SEM e social media.
  • Crea l’architettura delle informazioni per comunicazioni commerciali (brochure, volantini, presentazioni, ecc.)
  • Coordina il gruppo di lavoro dei creativi (grafici, designer, videomakers, ecc.).
    Crea lui stesso, se necessario, con copywriting, video, landing pages, ecc.
  • Analizza e monitora la concorrenza.
  • Analizza le performance e le metriche sui canali digitali.
  • Organizza e propone la formazione per la Rete Commerciale.

Quando è specialmente utile

Un consulente di marketing è molto utile nei momenti di crisi o quando stiamo pianificando un significativo cambiamento al core business aziendale.
Diventa importante per una PMI quando occorre:

  • l’apertura di una nuova attività;
  • la promozione di nuovi prodotti/servizi;
  • Il rilancio o ri-posizionamento della marca (brand positioning).
« Back to Glossary Index