Metodo SMART

« Back to Glossary Index
Condividi questo articolo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nella pianificazione strategica aziendale è consigliato il metodo S.M.A.R.T. per mettere gli obbiettivi al primo posto, rispetto alle attività necessarie per il loro raggiungimento.

Per stabilire se gli obiettivi siano giusti, sono individuati 5 principi, che compongono l’acronimo SMART :

  • S = Specifico
  • M = Misurabile
  • A = Achievable-Raggiungibile
  • R = Realistico
  • T = Time-Based/Temporizzabile

Come si applica il Metodo SMART

Dovrai porti cinque domande. Se il tuo obiettivo non soddisfa una sola di queste, dovrai rivederlo.

  1. Il tuo è un obiettivo Specifico?
    Deve essere definito e tangibile. Risponde alle 3 domande cosa, come, perché, senza lasciare margini ad interpretazioni;
  2. Il tuo obiettivo è Misurabile?
    Deve poter essere espresso numericamente: “aumentare i visitatori del sito del 25%”, per esempio;
  3. È un obiettivo Achievable (raggiungibile)?
    Con budget, risorse ed tempo disponibile, il progetto è realistico e motivante? Un obiettivo non raggiungibile demotiva all'azione allo stesso modo di uno facilmente raggiungibile;
  4. É Rilevante?
    Valuta se è in linea con la mission dell'azienda e ne valga davvero la pena. Analizza attentamente i rapporto costi/benefici del progetto che stai per iniziare;
  5. Può essere Temporizzato?
    Ogni obiettivo è legato ad una scadenza e prevede step di verifica.
« torna all'indice del Glossario
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram