Le 7P marketing mix per la strategia di una impresa di servizi

Per fare comunicazione e marketing ad un livello maturo, senza andare per tentativi o sentito dire, si devono conoscere le 4 variabili nel mercato, chiamate le 4P o , come scritto su Wikipedia, il marketing mix.

Sono il “nord sud ovest est”, i punti cardinali del marketing:

  • il prodotto,
  • il prezzo,
  • il luogo della distribuzione (place),
  • la promozione (la pubblicità, le public relations, ecc.)

Nel mercato dei servizi, le 4P però aumentano a 7. Si parla delle 7P.

Andiamo con ordine: definiamo cosa sia il mercato dei servizi.

Cosa è una attività di servizi?

Non c’è una linea di demarcazione netta tra imprese di servizi, imprese di consumo o industria. In prevalenza, un’impresa di servizi vende un bene intangibile, che non si può immagazzinare.
Il suo marketing è spesso più complesso, perché non si può mostrare il prodotto finito.

marketing per imprese di servizi

Ad esempio, come può un dentista o un fisioterapista mostrare il risultato finale del suo trattamento? O un ristorante garantire una bella esperienza all’interno del proprio locale?
Non può sul singolo cliente, almeno fino alla fine della performance professionale.

 

Le 7P marketing mix nei servizi

Hai un ristorante, uno studio medico, sei un architetto, un avvocato, una scuola di formazione, una impresa sociale? La tua attività è nel ramo servizi: per visualizzarne la struttura di marketing, ti suggerisco di valutare queste 7 variabili di mercato.

7P MARKETING MIX

É anche il nostro metodo di fare marketing. Perché, assieme al cliente, definiamo:

  • Prodotto:
    Il prodotto è un servizio: è intangibile ed è prestato spesso a contatto con il cliente.
    Quali necessità risolve il tuo servizio? Che caratteristiche stai migliorando, per renderlo differente dai servizi di colleghi/concorrenti? Quando questa risposta è definita, la vendita e la comunicazione sarà più efficace.
  • Prezzo:
    La variabile “prezzo” non è appena avere una politica di prezzi o offerte Early Booking.
    Per prezzo, si intende l’analisi continua delle proposte della concorrenza; l’esperienza che offri, dal lato cliente, per avere il tuo servizio (tempo di attesa compreso); la scelta di offrire garanzie “soddisfatti o rimborsati” o omaggi di benvenuto.
  • Place (posizione, distribuzione)
    Il place è il luogo dove è prestato o presentato il servizio: online, ufficio, studio, riunioni?
    È imprescindibile, per una attività di servizi, avere anche un place online attivo. E, come non hai da vendere un prodotto, non ti dovresti occupare della sua posizione a scaffale, come per un bene di consumo. Piuttosto la tua “posizione a scaffale” sul web dovresti curarla: è la SEO, l’ottimizzazione del sito per essere primi nei risultati di ricerca.
  • Promozione (Promotion & Education)
    Come promuovi e comunichi il tuo servizio? Nel marketing dei servizi buona parte della comunicazione è educativa ed informativa (si chiama content marketing), sostenuta da divulgazione su canali online e offline (sito web, affissioni, stampa, social media, public relation, eventi, co-marketing, email marketing, ecc.)
  • Persone
    Oltre a definire chi è il cliente ideale (buyer personas), nei servizi acquista importanza anche il prestatore del servizio: chi è aldilà del “bancone”. Si deve comunicare maggiormente il fattore umano dell’azienda, perché tra venditore e compratore si instaura una relazione che va oltre il normale rapporto impresa-cliente.Diventa strategico curare anche il marketing interno verso i propri collaboratori, manager e impiegati.
    Perché un dipendente felice genera un cliente felice.
  • Processi
    Dei processi aziendali ottimizzati garantiscono efficacia, risparmio e la percezione dell’azienda, da parte del cliente, ai massimi livelli. I processi sono la tua “formula magica”: il tuo modo unico di fornire il servizio che, altrimenti, sarebbe facilmente copiabile. Aiutiamo quindi ad usare software online per la organizzazione di project management e gestione della relazione con clienti, come il CRM.
  • Prove sociali
    Come un servizio è qualcosa di intangibile, le persone cercano prove evidenti che ne testimoniano la qualità: il marketing deve allora presentare case studies, testimonianze di clienti soddisfatti, loghi di aziende servite. Questo è vero sopratutto quando il tuo place è il web, dove si sospetta di più di fake news e “guru” improvvisati. Ti aiuteremo a raccogliere le prove sociali.

    video online marketingvideo online sono una scelta di comunicazione consigliata, quando l’obbiettivo è aumentare la credibilità di persone e di processi.
    Nel 2017 sono saliti da 3,3 a 4,4 milioni di utenti italiani che guardano video online ogni giorno, con una crescita del 30% circa di anno in anno (dati IAB).

Nicola di Grazia, comunicazione e marketing a LuccaSe ancora non l’avessi fatto, prendi carta, penna e scrivi, le tue 7P marketing mix.

E quando desideri una consulenza in merito, basta entrare in contatto sotto, senza impegno.

    Vuoi un approfondimento per il marketing della tua attività? Chiedi consulenza di 60 minuti

    Come funziona:

    • Riempi il modulo con tutti i dati.
    • Incontro di Briefing. Ci troviamo per una intervista conoscitiva in videocall (Zoom o Skype) di max. 45 minuti. Ti saranno fatte delle domande sui tuoi obiettivi di business.
      Incontro gratuito, senza impegno a proseguire.
    • Incontro di consulenza. Nel giro di pochi giorni, saranno fatte analisi e valutazioni, per incontrarsi di nuovo e darti un pratico orientamento per raggiungere i tuoi obiettivi.
      Valore: € 100 /1ora di consulenza (non soggetta ad IVA + 4% Inps).
    Il tuo nome (richiesto)
    La tua email (richiesta)
    Telefono o numero Whatsapp (richiesto)
    Come possiamo aiutarti?
    Accetto il trattamento dei dati personali: saranno usati solo per rispondere al tuo messaggio. Qui leggi l'informativa completa della privacy.
    Condividi questo articolo
    • 6
    •  
    •  
    •  
    •  
    Contatto immediato con WhatsApp
    Invia con WhatsApp