Landing pages che convertono visite in contatti

Case study con una pagina ottimizzata per raccogliere contatti di visitatori dal sito web, attirati da campagne PPC.

Una media mondiale riporta che circa il 2.35% dei visitatori lasciano il proprio contatto, dopo aver visitato queste pagine "cattura contatti", ovvero una landing page.

Ma se la pagina è scadente, si rischia un tasso di conversione più basso del 2,35%, quindi di sprecare il budget di una campagna Google Ads (ex Adwords) o Facebook Ads.

Nella landing page, si raccomandano dei testi precisi e persuasivi, che rispondano alle obiezioni più ricorrenti che può avere il potenziale cliente.

Una landing pages con tasso di conversione 9,57%

landing page design

 

La landing page al lato è stata realizzata nel 2019, per una campagna web marketing di un'azienda nazionale.

Ha avuto un tasso di conversione di 9,57% (analisi dei primi 4 mesi): ovvero, ogni 100 click sugli annunci, quasi 10 persone lasciavano i loro contatti nel modulo della pagina.

É un tasso quadruplicato, rispetto alla media.

Per essere obbiettivi, si deve però contestualizzare: il tasso di conversione è solo un piccolo tassello di un disegno commerciale più grande, che cambia a seconda del territorio, del prodotto, della qualità di contatti che desideriamo avere, della forza del brand.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se desideri un progetto simile, contattaci





    Accetto il trattamento dei dati personali: saranno usati solo per rispondere al tuo messaggio. Qui leggi l'informativa completa della privacy.

    Sede legale: Via Squaglia 364, Lucca | P.Iva: 02746830464