social network content marketingPer contenuti sui Social Networks, ci si riferisce alla creazione di post (con testo, immagini, video) su Facebook, Twitter, Instagram o Linkedin.

Perché questi funzionino secondo le aspettative, si deve prima organizzare persone, processi e sito web, che normalmente è la casa digitale dell’azienda.

Partenza con i Social networks: Il cronogramma

Fase start-up

Prime 3 settimane

  • Comprensione del business del cliente.
  • Analisi del pubblico di riferimento, dei contenuti precedentemente creati, dei concorrenti.
  • Definizione degli obbiettivi e della strategia di social media marketing.
  • Proposta di temi e storytelling, creazione del piano editoriale. É la base per non postare cose ovvie, come un’immagine di tazzina di caffè, con scritto “buongiorno” quasi ogni mattina.

Dopo 3 settimane

  • Inizio della creazione dei contenuti, in linea al piano editoriale. I contenuti sono creati sul blog aziendale e divulgati sui social networks.
    Richiede competenze specifiche (grafica, copywriting, marketing, selezione di foto royalty free);
  • Reportistica mensile.

 

Parola d’ordine per una PMI: processo graduale, semplice, flessibile
Dopo la fase start-up è da valutare se includere:

  • il community management, 
cioè la moderazione sulla pagina, la lettura delle domande dei followers, le risposte, l’eventuale gestione di crisi, interazione con pagine di opinion leaders;
  • costi di immagini da acquistare, su piattaforme come Shutterstock o Fotolia;
  • creazione/gestione di campagne adv.
  • Software a pagamento di social media monitoring.

Cosa facciamo in pratica

  • Progettiamo piani editoriali per i social networks, coerenti agli obbiettivi dell’azienda;
  • Seguiamo la fase start up e individuiamo le persone necessarie al progetto;
  • Accompagniamo nel tenere aggiornati i social networks.

Entra in contatto




Accetto il trattamento dei dati personali: saranno usati solo per rispondere al tuo messaggio. Qui leggi l'informativa completa della Privacy Policy