Storytelling per il Marketing del Vino: la Fattoria del Teso

storytelling vino marketing

Il vino Italiano piace molto all’estero: nel primo trimestre 2017 l’export è salito a +8%.
Sul podio Stati Uniti, Germania, Regno Unito. Il nostro vino cresce sopratutto extra Ue.

Per esperienza personale in 11 anni di Brasile, il vino italiano all’estero deve comunicare sopratutto emozione.
Perché fuori dell’Europa i palati non riescono ancora a distinguere tutte le sfumature che coglie il mercato interno italiano. Sconsiglio quindi di puntare la nostra comunicazione vinicola sul gusto: vada avanti il lato emozionale. Avanti lo storytelling, la narrazione che attiva sensazioni ed empatie.

Per questo, quando mi è stato chiesto di comunicare i prodotti vinicoli della Fattoria del Teso – bellissima vinicola a Montecarlo (Lucca), ho creato una video-intervista usando le tecniche di storytelling:

  • Definito e “mappato” il pubblico da coinvolgere: turisti del Brasile.
  • Creata una protagonista che compie “l’arco di trasformazione”: una giovane brasiliana che inizia una nuova vita.
  • Infine un aiutante-scenario: la Fattoria del Teso.

La versione italiana del video

Per questa iniziativa si è creata la versione in portoghese, con l’audio e i sottotitoli, e la possibilità di vivere l’esperienza con 3 pacchetti turistici per il pubblico Brasiliano, grazie alla collaborazione con World Heritage Voyage.

 

L’articolo ti è stato utile?

Lascia il tuo contatto: 1 volta al mese ti informo su brand positioning, storytelling e come una PMI di servizi può applicarli sul web. Niente spam.

La Fattoria del Teso ringrazia
Commenta usando Facebook

About Nicola Di Grazia

Sono un professionista con digital-soft-skills che si occupa di web dal 2000. In Brasile, mi sono laureato in Pubblicità e Marketing, poi specializzato in Digital Marketing Management nel 2014. Famiglia, cambiamento, condivisione sono i miei principali valori. Qui la mia storia, divisa tra 3 continenti.